Il portale delle Concessionarie - Compra e vendi il tuo veicolo con semplicità ed economia
Ritorna alla home page
Cerca ciò che cerchi...
 

  Il Fiat Doblò diventa Opel Combo
Il Fiat Doblò diventa Opel Combo Ora è ufficiale: il nuovo Opel Combo sarà costruito sulla base dal Fiat Doblò nello stesso stabilimento turco della Tofas (Proprietà di Fiat e gruppo Koç) dove è già prodotto il commerciale Italiano.  La soluzione (che tutto trasporti aveva già indicato un anno fa) permetterà a Opel di disporre, dal dicembre prossimo, di un sostituto all’ormai obsoleto Combo attuale.  

Al di là di quanto recitano i comunicati ufficiali, la parentela col Doblò sarà strettissima: pianale, motori e buona parte della carrozzeria.  Resta da scoprire se nel frontale cambierà solo il marchio o altri elementi.  Intanto due ulteriori costruttori sono vicini a un accordo nello stesso segmento: Nissan potrebbe fornire il suo NV200 a Mitsubishi.
Categoria: Attualità
Fonte: Tuttotrasporti
Redatto da: Raffaele Bonmezzardi
Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Ultime notizie dal web
Mercato dell'auto in Europa: a ottobre segna +2,9%
Mercato dell'auto in Europa: a ottobre segna +2,9%
Pneumatici invernali: al via la stagione 2015-16
Pneumatici invernali: al via la stagione 2015-16
In Francia aumentano le tasse sul diesel
In Francia aumentano le tasse sul diesel
La Germania ordina alla Volkswagen di richiamare 2,4 milioni di auto
La Germania ordina alla Volkswagen di richiamare 2,4 milioni di auto
piani della Volkswagen per rilanciare e risparmiare
piani della Volkswagen per rilanciare e risparmiare

Registrati a veicol.com per inserire gli annunci della tua concessionaria

Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Notizie in primo piano
Mercato dell'auto in Europa: a ottobre segna +2,9%
Mercato dell'auto in Europa: a ottobre segna +2,9%
Pneumatici invernali: al via la stagione 2015-16
Pneumatici invernali: al via la stagione 2015-16
In Francia aumentano le tasse sul diesel
In Francia aumentano le tasse sul diesel
La Germania ordina alla Volkswagen di richiamare 2,4 milioni di auto
La Germania ordina alla Volkswagen di richiamare 2,4 milioni di auto
I giovani hanno le gomme lisce
I giovani hanno le gomme lisce

Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Visualizza la vetrina dellla concessionaria

Visualizza la vetrina dellla concessionaria
Barra Sfondo
|
|
|
|
|
|
Condividi questa pagina su Facebook
 © COMUNICARE S.R.L. TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P. IVA 01589740677 - info@veicol.com